Porti: Samer, in arrivo “Ephesus Seaways” a Trieste

Il 13/3 nello scale nave con capacità carico quasi doppia

La motonave “Ephesus Seaways”, consegnata il 31 gennaio all’armatore DFDS, è il più grande traghetto merci che approderà al Terminal RO/RO del Porto di Trieste. L’arrivo, il 13 marzo, si svolgerà a bordo la tradizionale cerimonia di benvenuto. Lo ha annunciato il Presidente della Samer & Co. Shipping S.p.A. Enrico Samer, per il quale l’arrivo della Ephesus è un “passo verso il ruolo sempre più centrale del Terminal RO/RO del Porto di Trieste: la nave, molto avanzata dal punto di vista tecnologico, sicurezza marittima, efficienza, ha una capacità di carico quasi doppia rispetto alle navi oggi impegnate sull’Autostrada del mare Trieste/Turchia”. Con la Ephesus, i clienti possono “aumentare i traffici tra Medio Oriente, Europa centrale e Europa del Nord”.

“Ephesus Seaways” – così battezzata dall’armatore DFDS, che ha scelto di nominare le nuove navi dedicate alla rotta Turchia- Trieste celebrando i siti archeologici turchi Patrimonio dell’ Unesco – è la prima di una nuova flotta di sei traghetti merci di grande capacità. Lunga 237,4 metri, ha una stazza lorda di 6045 tons, può contenere fino a 450 rimorchi; la velocità raggiunge i 21 nodi.

Ansa/Mare – 09/03/2019

© Riproduzione riservata